Test di valutazione della sicurezza «SwissCovid Proximity Tracing System»

Nel quadro del progetto riguardante il tracciamento di prossimità dei casi di COVID-19, diretto dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), il Centro nazionale per la cibersicurezza (NCSC) ha istituito una task force sui temi della sicurezza e della privacy, finalizzata a valutare questioni in ambito di cibersicurezza e protezione della sfera privata. La task force è composta da rappresentanti del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), dell’Ufficio federale dell’informatica e della telecomunicazione (UFIT), dell’Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC) e del NCSC. Essa opera anche a stretto contatto con l’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT) e con l’Ufficio federale di giustizia (UFG).

La componente mobile del sistema svizzero di tracciamento di prossimità è costituita da un’app che si basa sul protocollo DP-3T. Questo modello di tracciamento di prossimità decentralizzato non permette a nessuno di risalire alle persone che si sono incontrate e al momento del loro incontro. I rappresentanti della task force concordano sul fatto che l’approccio decentralizzato soddisfi al meglio l’esigenza svizzera di massima protezione della sfera privata.

Dall’istituzione della task force, il NCSC, diretto dal delegato federale alla cibersicurezza, accompagna e verifica i continui progressi del sistema svizzero di tracciamento di prossimità sul piano della sua sicurezza e fornisce consigli al riguardo. La sicurezza dell’intero sistema verrà testata nel dettaglio da altri esperti e persone interessate nel quadro di un pertinente test di valutazione. Il test inizierà il 28 maggio 2020. 

Il test viene condotto dal NCSC ed è improntato alla totale trasparenza. Le notifiche sui risultati avverranno sul sito web del NCSC, dove potranno essere registrate nel dettaglio tramite un modulo. Il NCSC riceverà queste notifiche, ne valuterà il contenuto, dando la priorità ai casi più critici e ne disporrà l’eventuale eliminazione. I feedback esistenti, aggiornati regolarmente, sono pubblici e possono essere visionati sul sito web del NCSC.

 
https://www.melani.admin.ch/content/melani/it/home/public-security-test/infos.html