Avvertimento: false e-mail inviate a nome dell’UFSP

14.03.2020 - Da venerdì pomeriggio (13 marzo 2020) cibercriminali cercano di sfruttare l’incertezza della popolazione provocata dagli sviluppi legati al coronavirus. Utilizzando false e mail, nelle quali l’USFP figura come mittente, tentano di diffondere programmi dannosi. La Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione MELANI mette in guardia la popolazione. Queste e-mail devono essere cancellate immediatamente.

Utilizzando e-mail e post sul coronavirus, criminali informatici stanno attualmente tentando di infettare dispositivi informatici e di diffondere il programma dannoso chiamato AgentTesla. Nelle e-mail inviate l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) figura come mittente. MELANI invita urgentemente la popolazione a ignorare tali e-mail, a non aprire alcun allegato e in nessun caso a cliccare sui link. In caso contrario il programma dannoso si installerà sul dispositivo in questione consentendo agli aggressori l'accesso completo a distanza al computer e la lettura delle password. Se inavvertitamente avete aperto un allegato o cliccato su un link, spegnete immediatamente il computer. Se possibile, reinstallate il computer o contattate per assistenza il vostro negozio specializzato. Infine cambiate immediatamente le vostre password.
MELANI segue attentamente la situazione ed è in stretto contatto con gli uffici interessati.

Esempio:
https://www.newsd.admin.ch/newsd/message/attachments/60658.pdf

 

https://www.melani.admin.ch/content/melani/it/home/dokumentation/bollettino-d-informazione/gefaelschte-emails-im-namen-des-bag.html