Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

briciola di pane (breadcrumb trail)

Fine navigatore



Informazioni: E-mail con offerte di lavoro dubbie

Negli ultimi giorni sono apparse in Svizzera e-mail che reclutano personale per una nota organizzazione di agenti finanziari promettendo cospicui guadagni. Dietro queste offerte si celano bande di delinquenti che, grazie all'aiuto di cittadini sprovveduti, vogliono trasferire denaro proveniente da attività illegali. Chi aderisce a queste offerte si rende tuttavia punibile.

Queste e-mail, che attualmente si stanno moltiplicando, rimandano alla ditta fittizia «Comdex GmbH». Una selezione dei testi (in tedesco) che appaiono nell'oggetto delle e-mail in questione è presentata qui di seguito:

Selbststandige Tatigkeit mit PC von Comdex AG.
Stellen bei Comdex AG
Serioese Heimarbeit von Comdex AG.
Freie Arbeitsplatze bietet Comdex AG!
Wir bieten Arbeitstellen!

Solitamente chi reagisce a simili offerte riceve dopo breve tempo un trasferimento di denaro sul proprio conto. Dopo deduzione di una provvigione, questo importo deve essere poi trasferito all'estero, nella maggior parte dei casi per il tramite della ditta di trasferimento di denaro «Western Union».
Il denaro proviene quasi sempre da operazioni illegali, precipuamente di phishing. Gli offrenti di simili attività sfruttano persone inconsapevoli per trasferire all'estero il denaro proveniente da truffe perpetrate su canali online. Chi partecipa a simili «operazioni» e transazioni corre il rischio di un procedimento penale per favoreggiamento del riciclaggio di denaro (art 305 bis CP).

Misure:

  • Si raccomanda la massima prudenza se il denaro ricevuto in precedenza (volutamente o per errore) deve essere trasferito a sconosciuti tramite trasferimenti in contanti.
  • Le offerte che prospettano grandi guadagni devono in ogni caso essere considerate con prudenza. I propri conti bancari non devono mai essere messi a disposizione di terzi.
  • In caso di sospetto di truffa o di riciclaggio di denaro occorre informare le autorità (posto locale di polizia o il Servizio nazionale di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet SCOCI).
    Modulo di annuncio al Servizio nazionale di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet (SCOCI):
    http://www.kobik.ch/form.php?language=it

Altre informazioni di MELANI sul tema agenti finanziari:

 

Ritornare alla pagina precedente Bollettino d'informazione

Fine zona contenuto